Skip to content Skip to footer

Perché siamo persone, non pesci rossi

Una delle cose che più mi ha fatto perdere fiducia nel genere umano è la scritta: “Tempo di lettura X minuti” in testa agli articoli dei principali quotidiani online. 

Figura 1
Nono cerchio dell’Inferno, zona Giudecca, quella dei traditori delle istituzioni supreme.

Ma è un alert comprensibile, lo so. Il tempo è prezioso.

Nell’epoca dell’iperconnessione, e quindi dell’iperstimolazione, e quindi della riduzione della soglia di attenzione ai (tragici) 8 secondi raccontati dalla Iotti (Lisa Iotti, «8 secondi. Viaggio nell’era della distrazione», Il Saggiatore 2020), sappiamo tutti che l’approccio premiante è less is more.

Contenuti brevi, agili, ingaggianti, call to action semplici, che questi è un attimo e ti condannano con un laconico: tl;dr.

Ma accanto a questa tendenza battaglia-navalesca del “colpito e affondato”, lì, proprio vicino a quelle campagne taglienti ed efficaci, con contenuti snelli e incisivi, c’è anche un’altra strada. 

Oh, una strada mica male. 

Perché se è vero che sei iperstimolato e perdi attenzione con la facilità di un pesce rosso, è ugualmente vero che, quando qualcosa ti prende e ti coinvolge, finisce che ti strappa via, ti inghiotte: e la tua attenzione ce l’ha, eccome. Anche se quel contenuto non è breve. 

Anzi, vuoi vedere come finisce ma vorresti anche non finisse mai.

Perché lo abbiamo detto, il tempo è prezioso, ma anche i contenuti lo sono, se sono interessanti.

È questa la magia del longform: la volontà di sviscerare, approfondire, raccontare e insegnare, oltre che intrattenere. È tuffarsi dentro un argomento, un brand o altro e sguazzarci dentro perché è lì che interessa stare.

Scomodando quel geniaccio di Bazin, è un po’ come nel cinema il concetto del montaggio vs piano sequenza:

Mentre nel caso del montaggio analitico [lo spettatore] non ha che da seguire la guida, trasferire la propria attenzione in quella del regista, che sceglie per lui ciò che è necessario vedere, nell’altro caso è richiesto un minimo di scelta personale. Dall’attenzione e dalla volontà dello spettatore dipende, in parte, il fatto che l’immagine abbia un senso.


André Bazin, Che cos’è il cinema? Milano, Garzanti, 1999.

In Different il longform è uno strumento che viene utilizzato spesso, ad esempio nelle attivazioni PR: permette alla marca di raccontarsi efficacemente, anche grazie a content creator o alla collaborazione con professionisti e opinion leader, e arricchisce l’esperienza degli utenti che possono informarsi in modo ingaggiante o conoscere meglio la marca e i prodotti.

Tra i tanti, un esempio rilevante è la campagna edutainment per Bayer Una stagione di consigli, lanciata lo scorso aprile con lo scopo di soddisfare la necessità delle persone di ricevere informazioni corrette, semplici e chiare e avere consapevolezza sui temi influenzali e sulle problematiche legate al Covid-19. Lo fa grazie alla collaborazione del virologo Prof. Fabrizio Pregliasco e attraverso il linguaggio ingaggiante dei fumetti progettati dallo studio Dadomani, che vivono sulla pagina Facebook della campagna

Si tratta di un esempio tanto semplice quanto emblematico di quello che stiamo raccontando in questa edizione di FTAG The Mag. La rilevanza dell’argomento, che può essere anche laterale rispetto al “core” narrativo tradizionale di un brand e al suo tone of voice, l’autorevolezza delle presenze che vengono messe in campo (non solo influencer e creator ma, come in questo caso, anche professionisti di un determinato ambito) e la costruzione di formati di ampio respiro, sono tutti elementi che portano all’obiettivo finale: ottenere attenzione e fiducia da parte del proprio pubblico.

Perché siamo persone, non pesci rossi. 

INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza di navigazione su questo sito web, Different Spa utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:

cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie);cookie di tipo pubblicitario (advertising cookie);cookie di tipo statistico (performance cookie).

che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare all'indirizzo https://ftag.differentglobal.com/privacy-policy/ sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su "ACCETTA" o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell'Informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg.to UE 2016/679.

View more
ACCETTA